Grottammare

Le città di Grottammare e Ripatransone

Anche in questo centro si respira la stessa atmosfera. Nella parte alta, Monte Castello, sorge l’antico borgo medievale.

Da segnalare:
le chiese di Sant’Agostino, Santa Lucia, i ruderi della Rocca Sforzesca e Villa Azzolino, dovuta alla scuola del Bernini.

È la patria di papa Sisto V.

Offre uno sconfinato panorama da ogni lato, tantochè si è guadagnata l’appellativo di “belvedere del Piceno”.

La struttura urbanistica del centro storico è di aspetto medievale, con l’originaria cinta muraria e tutta una serie di strettissime vie tra le quali il “vicolo più stretto d’Italia”, largo appena 38-43 cm.

Si segnalano:
la Cattedrale, con una tela attribuita al Guercino ed un pulpito ligneo del ‘600, San Rocco, San Filippo, il Palazzo del Podestà, il Museo archelogico, il Palazzo Bonomi-Gera, sede della civica pinacoteca, dove si può ammirare un trittico del Crivelli.

Come arrivare:
Immettersi sulla statale S.S.16 in direzione Ancona. Oltrepassato San Benedetto del Tronto si giunge a Grottammare. Attraversando il centro abitato di Grottammare si incontra un semaforo con l’indicazione di GROTTAMMARE ALTO, bisogna girare a sinistra. Da Grottammare seguendo le indicazioni stradali si arriva facilmente a Ripatransone.

Durata escursione:
Mezza giornata

Gallery

grottammare

Gallery Residence Il Borgo

Contattaci per richiedere informazioni o preventivi
CLICCA QUI