Olio d’Abruzzo

Olio

L’olio extravergine d’oliva
L’olio d’oliva extravergine, a differenza degli altri oli di origine vegetale, è ottenuto dal frutto e non dal seme. Questo gli conferisce un odore e un sapore che richiamano il frutto dell’olivo, infatti un buon olio si definisce fruttato. I segreti di un buon olio iniziano già dalla raccolta. Infatti le olive vengono staccate direttamente dall’albero, evitando che cadano per eccessiva maturazione. Inoltre nei frantoi, la spremitura deve avvenire a freddo, possibilmente con le macine di pietra, ciò consente di avere un olio a bassa acidità, digeribile, nutriente e con potere antiossidante, in grado di combattere l’invecchiamento delle cellule del nostro organismo.

L’olio agrumato
Olio di antica tradizione, prodotto nella zona Frentana sulle colline tra la provincia di Chieti e Pescara. Innanzitutto va detto che fra gli agrumi si utilizza esclusivamente il limone. La spremitura delle olive e dei limoni, rigorosamente derivanti da colture biologiche, deve avvenire contemporaneamente. Successivamente l’olio viene centrifugato per separare la parte di acqua e succo di limone, dall’olio. Tutto ciò è possibile in quanto le tre componenti liquide hanno un peso specifico diverso. Il profumo che l’olio trattiene, deriva dalla capacità che ha l’olio, di assorbire la componente olfattiva di tutto ciò con cui viene a contatto.

Gallery

Gallery Residence Il Borgo

Contattaci per richiedere informazioni o preventivi
CLICCA QUI