I merletti di Offida

La tradizione dei merletti

L’arte del merletto lavorato al tombolo, attività popolare e antichissima, ha conosciuto ad Offida, il suo massimo splendore tra il 400’ e il 500’, grazie alla forte richiesta di merletti per uso liturgico, tuttora conservati nei monasteri della zona. Quali siano le origini e la provenienza di tale tradizione, resta un problema irrisolto da parte di storici e ricercatori. Deve comunque la sua comparsa alla necessità di aggiungere ai lembi delle vesti e della biancheria, un elemento di valore artistico e di funzione estetica, in modo da renderli più preziosi e attraenti.

Da allora, questa lavorazione si è protratta nei secoli, ancora oggi l’arte del merletto a tombolo si trasmette da madre in figlia e la tradizione continua perché essa è viva nell’animo delle offidane, che sono fiere di sentirsi artiste.

Oggi le artigiane di Offida producono soprattutto centrini, tovaglie, copriletti e fazzoletti, ovvero oggetti la cui finalità pratica è solo un pretesto per esibire un’arte raffinata.

Ad Offida, sono numerose le botteghe dove poter acquistare i merletti ed è facile incontrare signore all’opera sull’uscio di casa.

Gallery

Gallery Residence Il Borgo

Contattaci per richiedere informazioni o preventivi
CLICCA QUI